Voglia di trasgressione? L’estate è sicuramente la stagione giusta per trasgredire, vuoi per le temperature “bollenti”, vuoi per le maggiori occasioni di conoscenza.
Una tendenza sempre più in voga, visto che, statistiche alla mano, la sessualità di “alcuni”, starebbe prendendo una piega del tutto inaspettata. L’ultima frontiera in materia di trasgressione sessuale prende il nome di “bi-curious”. E’ così, infatti, che sono ribattezzati coloro, che, vanno a caccia di un’avventura erotica con una persona del medesimo sesso, pur non essendo né omosessuali né bisex.
Una vera e propria rivoluzione del gusto sessuale, messa in atto da coloro, che desiderano trasgredire sessualmente e allargare i propri orizzonti e/o infrangere alcuni tabù sotto le lenzuola.
Entrando nello specifico, stando ad un sondaggio condotto da Ashley Madison.com, social network degli amanti degli incontri extra coniugali, la mania del bi-curious interesserebbe perlopiù le donne, maggiormente orientate a trasgredire intrattenendo una relazione con una persona del medesimo orientamento sessuale