Esistono ancora dei tabù sessuali ai nostri giorni? Sì. Non tutte siamo libere e disinibite, nemmeno nel 2015, nemmeno in un Paese occidentale. A volte sono cose che si sognano, a volte si fanno, ma in ogni caso non se ne parla (o se ne parla poco) nemmeno tra amiche fidate, figuriamoci con il partner. Quali sono? Ne abbiamo parlato tra donne e abbiamo stilato una lista di 10. Eccoli

1- Sesso anale
Ebbene sì, alla maggior parte degli uomini (per non dire tutti) piace. E’ il sogno erotico dei maschietti. Il lato B suscita parecchie fantasie, si sa. Con il sesso anale l’uomo sottomette la propria donna nell’intimità. Provare o non provare? Farà male? Se glielo concedo poi lui vorrà solo quello? Ecco cosa scrive sull’argomento il nostro sessuologo, il dottor Andrea Carubia.

2- Masturbazione
Se spesso gli uomini non si fanno troppi problemi a parlarne tra di loro e non solo, per noi donne è diverso. Diciamocelo, proviamo vergogna ad ammetterlo. L’autoerotismo femminile per molte di noi è una cosa brutta e sporca. Nulla di più sbagliato, perché al di là del piacere è un modo per conoscere meglio il proprio corpo e migliorare perciò anche il sesso di coppia.

3- Sesso omosex
Immaginate una situazione borderline di sesso di gruppo. Chiedete a un uomo che tipo di interazione immagina e nella stragrande maggioranza dei casi vi risponderà che pensa a un’attività eterosessuale. Solo una piccola percentuale riferirà di sognare rapporti bi-sex. Chiedetelo a una donna e la percentuale si ribalterà. Perché? Al contrario degli uomini le donne hanno meno difficoltà a riscontrare bellezza e attrazione nei confronti di una persona dello stesso sesso.

4- Sesso a tre
Parliamo di una delle fantasie erotiche più comuni. Innanzitutto chiariamo che non ha nulla a che fare con il sesso di gruppo ma pone al centro della scena tre attori che si muovono sulla scena alla ricerca del piacere. Ma diciamo subito che potrebbe avere delle controindicazioni gravi per una coppia. Se decidete di avventurarvi in questo campo con il proprio partner sappiate che consapevolezza e libertà (non imposizione di uno dei due) sono due ingredienti indispensabili per lanciarsi in un triangolo amoroso.

5 – Sesso di gruppo
Esatto, parliamo di orge. Secondo uno studio del sito americano LovePanky.com, le statunitensi sognerebbero di farlo con amici del proprio marito o fidanzato. A noi viene un po’ difficile crederlo. Gli uomoni invece sognerebbero di spassarsela con bellezze esotiche da copertina e su questo non avevamo dubbi

6 – Esibizionismo
Della serie famolo e famose vede. Questo tipo di fantasia è caratterizzata dal potere che prova nei confronti di un pubblico maschile ridotto a mero spettatore. Fantasie quindi che difficilmente si presentano in momenti o personalità fragili.

7 – Sesso con uno sconosciuto
A detta di molti si tratta della fantasia erotica femminile più diffusa. Un volto ignoto metterebbe a tacere il senso di pudore e morale della donna che vivrebbe così un’esperienza sessuale assoluta, senza sentirsi condizionata da rapporti interpresonali che ci sarebbero con una persona conosciuta.

8 – Location insolite
Tradotto: farlo nei posti più strani, in primis all’aperto, che sia al parco, in spiaggia in campagna… basta non sia a letto. Di questi tempi con la brutta gente che c’è in giro è meglio però stare attenti. La scelta delle location diventa eccitante perché associata all’idea di essere scoperti e quindi di vivere una trasgressione. Che sia il bagno di un locale o il camerino di un negozio il senso è sempre quello: l’importante è infrangere la morale.

9 – Sesso orale
Sapevate che molte donne riescono a raggiungere l’orgasmo solo se stimolate in questo modo? No? Beh, ora lo sapete. Il cunnilingus regala un piacere intenso e profondo, ma specialmente per le donne che non hanno un buon rapporto con il proprio corpo risulta un preliminare poco piacevole. Inutile dire che ai maschietti riceverlo piace sempre e comunque.

10 – Performance video
Immaginare di filmare o di essere filmati per molte è davvero eccitante. Piace l’idea di potersi guardare e osservare. Tanto che il porno amatoriale è diventato un modo per mettere un po’ di pepe nella vita sessuale. Attenti però a non lasciare tracce in rete: il film Sex Tape con Cameron Diaz insegna.